Crostini con tartufo nero

La più classica delle ricette al tartufo, e probabilmente rappresenta per molti il primo contatto con il prezioso fungo.

Ingredient per 5 crostini:

4 cucchiai di olio EVO

25g di tartufo nero, della specie che preferite

1 pagnotta della tipologia che preferite

sale

Facoltativo: prezzemolo e pomodorino

Preparazione:

La preparazione è molto semplice e permette di gustarsi il tartufo al top della sua qualità.

Possiamo agire in due modi, grattuggiando il tartufo e lasciarlo riposare in olio d’oliva extravergine, oppure scaldando l’olio in una padella e porvi il tartufo grattuggiato quanto basta per scottarlo.

Ricordo che il fungo non deve cuocere, per non perdere in gusto, ma soltanto essere “stimolato” dalla temperatura dell’olio.

La salsina che otteniamo verrà spalmata su dei crostini ottenuti dal pane che è di vostra preferenza, magari con un gusto non troppo marcato: tagliato a fette verrà anch’esso fatto dorare in padella.

Raggiunta la giusta croccantezza, avrete tra le mani una vera e propria prelibatezza ideale per aperitivi ma anche per intervallare altre pietanze  durante il pasto.

Una volta gustato il tartufo nella sua semplicità, la ricetta può essere arricchita con l’aggiunta di un poco di prezzemolo sparso direttamente sul crostino, ed un pomodorino, perchè anche l’occhio vuole la sua parte!

Buon appetito!!

Comments

comments

Tartufai delle Alpi Orobie

Veri appassionati di tartufo e del mondo che lo circonda, affascinati dall'alone quasi mistico che riveste quest'organismo! Insomma, il tartufo come stile di vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline